Scopri la nostra tecnologia e potenzia l'efficacia delle collaborazioni con gli Influencer. Scopri Plus

Nefele, intervista alla prima influencer virtuale in Italia

Flu Agency

Siamo arrivati al quinto appuntamento con la rubrica dedicata all’Influencer Marketing e al Metaverso. Oggi pubblichiamo l’intervista ai creatori di Nefele, la prima influencer virtuale in Italia.

Nefele (di cui abbiamo parlato in questo articolo) si pone nel mercato come la nuova frontiera della comunicazione digitale e non solo…

Chi c’è dietro a Nefele? Tre ragazzi torinesi: Filippo, Laura e Luca.

Nefele Virtual Influencer Italia

Ci raccontate chi c’è dietro a Nefele?

Nefele è un nome greco e deriva dalla ninfa mitologica che secondo il mito greco Zeus avrebbe creato partendo da una nuvola.

È nata dall’idea di Filippo consulente di Torino che già nel 2018 voleva creare un punto di rottura tra la comunicazione inflazionata e stereotipata dei new media ed il pubblico dei millennials. La volontà era quella di porre le basi per un nuovo modello digitale che abbracciasse concetti di mancata omologazione ed inclusione.

Ecco che nell’estate del 2021, incontrando Laura ex-collega e consulente, il progetto prende forma. Architetto dell’opera è Luca, 3D Artist, che con la sua abile mano intercetta perfettamente le esigenze comunicative di Laura e Filippo dando forma all’opera Nefele.

Nefele Virtual Influencer Italia

Lo storytelling costruito attorno al suo personaggio è legato alla diversità e al concetto di imperfezione. Quali sono i messaggi chiave che volete comunicare attraverso Nefele?

Nefele rappresenta la nuova frontiera della comunicazione digitale ed è un’influencer digitalmente imperfetta.

Si pone come purpose la democratizzazione del concetto di bellezza delle imperfezioni, lo sradicamento di preconcetti sociali e la diffusione di messaggi genuini facendo leva sul lato umano tecnologia.

Nefele sarà quindi il rifugio di chi nella diversità trova tranquillità.

Sarà il punto di riferimento per chi vuole allontanarsi dall’ossessione di dover rincorrere freneticamente livelli sempre più alti di bellezza per sentirsi accettati e apprezzati. Diversità intesa quindi come particolare originale, anche stranezza, su cui soffermarsi, accertarsi e non discostarsi.

Nefele ha infatti tratti fisici unici: basti pensare al viso impreziosito da efelidi e vitiligine non presenti in nessun altro umano digitale dell’attuale ecosistema.

Essendo Nefele una genuinfluencer è altresì portavoce di concetti di women empowerment e gender equality. Nefele funge da cassa di risonanza per i messaggi celebri di Donne che hanno fatto della loro vita un esempio di caparbietà, altruismo e determinazione fungendo da esempio per le generazioni attuali e future.

Così come le nuvole assumono forme e colori diversi a seconda dell’osservatore, così anche Nefele non si incasella in un genere sessuale definito perché la sua visione è proiettata su un amore universale senza distinzioni di identità di genere, orientamente sessuale e razza.

Nefele assume i connotati di esperimento sociale e di rivoluzione digitale in cui tutti possono identificarsi, senza il bisogno di un identificativo (lei, lui etc.). I pronomi personali non esistono per Nefele, ciò che è rilevante è il noi, voi e loro.

Nefele è un’anima green: nella natura trova il suo spazio vitale, scopre la sua vera essenza. Riesce ad ascoltarla ed entrare in contatto con il suo io interiore. Viaggia in giro per il mondo, cercando di carpire l’essenza del luogo in cui si trova, rispettando ed apprendendo gli usi e costumi locali da studente della vita quale è.

È ambassador dell’economia circolare soprattutto in ambito fashion e textile: i suoi abiti sono per lo più digitali nel rispetto del claim: “Don’t waste more, buy meta-fashion”.

Nefele Virtual Influencer Italia

Siete i primi italiani ad aver realizzato un virtual influencer. Quali obiettivi vi siete dati nel medio-lungo termine?

Siamo fieri ed onorati di essere i primi sul mercato italiano. La nostra avventura è stata una sfida contro il tempo, come qualsiasi startup che fa della velocità e validazione di mercato i suoi punti forti.


Leggi l’intervista a Yuniiho, la V-Tuber più seguita in Italia

I “goal” per il medio-lungo periodo sono molteplici quali:

– In prima battuta, far crescere Nefele e di conseguenza crescere con lei. La roadmap a riguardo è ambiziosa in termine di tempistiche ma chiaramente delineata in ogni sua milestone. È un personaggio in evoluzione, ed è nel suo DNA la volontà di non smettere di sorprendere e mettere a nudo i retroscena della sua esistenza non così “terrena”.

– Eradicare il concetto che “lei non esiste” ed al contempo “educare” ad un nuovo modo di comunicare ad un pubblico sempre più esigente ed attento a tematiche sociali

– Coinvolgere il pubblico creando una vera e propria community che si fidi di lei e da cui tragga ispirazione: i cosiddetti “NefID”.

– Spronare soprattutto la nostra generazione: millennials and gen Z e non solo, ad avere la volontà di “lottare” per cambiare le cose e la mentalità di un sistema che spesso risulta monocromatico e standardizzato.

– Instaurare collaborazioni e partnership con aziende selezionate appartenenti ad industry diverse ma che sposino la missione ed i valori di Nefele creando insieme impatto ed esternalità positive per l’intera comunità

Nefele è un progetto con grandi sfide all’orizzonte che noi siamo pronti a cogliere e farne un esempio italiano in primis ed internazionale poi.

Nefele Virtual Influencer Italia

Perchè investire su un progetto di questo tipo e soprattutto perché un brand dovrebbe collaborare con Nefele, la prima influencer virtuale in Italia?

L’influencer marketing continua ad essere un canale molto rilevante con crescita futura a doppia cifra e penetrazione del segmento virtual influencer sempre più crescente, in particolar modo, in paesi quali Asia e America supportato peraltro da nuove applicazioni quali il metaverso.

Gli Influencer virtuali sono da considerarsi come un modo unico e nuovo per creare engagement per un audience sempre più interessata da contenuti accompagnati dall’effetto wow.

Nefele, la prima influencer virtuale in Italia, ha l’onore e l’onere di dar forma al mercato italiano facendo leva su valori fisici unici e messaggi genuini.

Essendo totalmente programmabile, risponde perfettamente alle esigenze delle aziende attuali in termini di h2h communication, in quanto il messaggio del brand viene calato nella storia di Nefele rendendo il tema di fondo più credibile e quindi più reale.

Nefele è il go-to-market quando si parla di concetti: evoluzione, positività, purezza e coraggio.

È costituisce un nuovo tassello a livello di brand communication infatti con Nefele si annullano i rischi. Chi si associa a lei potrà dormire sogni tranquilli perché non dovrà preoccuparsi di incorrere negli errori tipici dell’influencer marketing classico associati alla brand dilution connessa a scandali di privacy in primis.

Da non sottovalutare, inoltre, il periodo in cui stiamo vivendo: una pandemia che ha accelerato i processi di digitalizzazione di tutti i settori.

Periodo questo in cui il confine tra reale e virtuale diventa più sfocato e dove entità realmente virtuali prendono vita, fornendo le ali per una fantasia galoppante che non ha confini di spazio e di tempo.

Il vero tema è affacciarsi a queste nuove tecnologie senza farsi sopraffare e senza farsi sostituire.

Noi crediamo fortemente nel concetto umano della tecnologia la quale permetta di andare incontro ad esperienze aumentate, uniche ed affascinanti Nefele è tutto questo e non solo … Pronto ad unirti alla next italian digital revolution?


LEGGI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI