Scopri INDA, l'evento che darà il via agli Stati Generali dell'Influence Economy: Clicca qui - il 20/06/24 in streaming su wired.it

Cucina e fitness: intervista a Raf & Cate dei 2foodfitlovers

Flu Agency

Per la rubrica di intervista #thefutureofinFLuence abbiamo coinvolto Raffaele Del Piano, conosciuto come Raf Caterina Piccirilli, conosciuta come Cate o “pallotta“, meglio conosciuti insieme come i 2FOODFITLOVERS!

Entrambi classe 1994 e nati a Vasto, in Abruzzo. Insieme nella vita e nel lavoro, che è iniziato con Instagram aprendo un profilo di coppia e senza troppe aspettative. Il loro obiettivo iniziale era condividere le loro due più grandi passioni: il buon cibo e il fitness. Da lì non si sono più fermati e oggi sono si confermano due eccellenti creator!

Nell’intervista abbiamo chiesto ai ragazzi la loro formula magica per un contenuto di successo, i progetti al di fuori dei social e il loro approccio ironico e spontaneo alle collaborazioni.

Continua a leggere per scoprire cosa ci hanno raccontato!

Ciao ragazzi! RACCONTATECI come sono nati i 2foodfitlovers?

“Sono nati da un “ma si dai, proviamo! “. All’inizio il nostro profilo Instagram era un diario, infatti nel feed c’erano le foto delle nostre colazioni, le nostre foto in palestra, qualche video e niente più. Avevamo appena iniziato un percorso di benessere fisico e mentale, quindi la nostra attenzione alla dieta e l’allenamento era cresciuta, avevamo voglia di condividere a tutti che il mangiare bene corrispondesse anche al mangiare cose buone e belle. 

Infatti con il passare del tempo siamo migliorati sempre di più, rimanendo sempre sulla linea senza zucchero- low fats- oppure senza lattosio- vegan, ma non perché il resto non andasse già bene così com’era, ma per dare più alternative, degli spunti in più a tutto ciò che si trovava già in giro.”

L’obiettivo iniziale per il quale avete aperto la pagina è lo stesso di oggi? In futuro ci sono solo i social nel vostro business o c’è anche altro?

“All’inizio ci abbiamo provato, era un po’ una scommessa, quando abbiamo iniziato a capire che lavorando bene era possibile, non ci siamo più fermati. Sicuramente uno degli obiettivi all’inizio era quello di raggiungere più persone possibili e far capire al mondo che è sostenibile seguire uno stile di vita sano ed equilibrato

Non ci sono solo i social, infatti sono già un paio di anni che abbiamo creato un gelato senza zuccheri aggiunti, senza lattosio proteico, buono,  ingredienti di qualità e con l’ingrediente principale che da il gusto al primo posto anziché tra gli ultimi, come in genere si fa nella lista ingredienti. Inoltre anche senza effetti lassativi poiché senza maltitolo (al contrario degli altri gelati senza zuccheri aggiunti presenti in commercio). 

Alla fiera del Rimini Wellness abbiamo fatto uno stand con i nostri soci ed è stato un successo, abbiamo venduto migliaia di gelati, non c’è mai stato un attimo di tregua da quando apriva la fiera alla mattina a quando chiudeva la sera, l’unico limite era quello del tempo di preparazione di ogni singolo gelato.

Ora stiamo lavorando per entrare in GDO con il gelato, anche se non è facile. Nel frattempo abbiamo sviluppato anche altri prodotti (i cui progetti sono in standby), nel lockdown invece abbiamo sviluppato due creme proteiche al pistacchio, una al 50% vegan e l’altra al 35% senza lattosio, di cui con quest’ultima siamo già nella GDO.

 Il nome del brand del gelato è Even, il gelato che non c’era e della crema invece è Fitporn, di cui siamo diventati soci.

I video sono decisamente il vostro forte, il voiceover in particolare (anche se Meta ultimamente ha giocato qualche scherzo).  Ma quali sono gli argomenti che suscitano maggior interesse?

“Purtroppo è stato un duro colpo quello di perdere tanti audio dei nostri vecchi video, dove i voiceover sono stati studiati alla perfezione per le varie ricette, ma dal disagio abbiamo cercato di trovare una soluzione sperimentando altri format, ad esempio in cui raf suona al pianoforte la musica di sottofondo.

Ciò che suscita maggiormente interesse sicuramente sono le ricette con meno ingredienti possibili, facili da replicare e senza ingredienti difficili da trovare. Oppure la pizza, quella piace sempre a tutti! In generale, anche nelle storie, notiamo che le persone sono sempre interessate a come ci alleniamo, come facciamo a rimanere in forma, come ci curiamo (abbiamo per la maggior parte pubblico femminile) o cose sulla nostra relazione.”

Avete una formula per far sì che un contenuto abbia successo? A cosa fate maggior attenzione?

“Un mix perfetto di ogni dettaglio crea la nostra formula perfetta, sicuramente in cima ci sono la qualità video e il tipo di contenuto, poi inseriamo vari elementi che potrebbero catturare l’attenzione.”

Fate diversi post in collaborazione con altri creator. Vi ha aiutati a crescere e raggiungere nuove persone?

“Si assolutamente, in passato abbiamo fatto diverse collaborazioni con altri creators performanti e sono andate molto bene.

Infine, quali sono i criteri per i quali accettate una collaborazione con un brand?

“Tra i maggiori requisiti ci deve essere sicuramente che il brand rispetti il nostro Tone Of Voice, i nostri format, la nostra ironia e il nostro modo di comunicare, contestualizzando ciò che sponsorizziamo nel modo giusto. 

Tutto questo perché le adv debbano essere naturali e spontanee, non ci piace fare la classica pubblicità da TV. Per noi ci deve essere sempre gioia, un pizzico di ironia, altrimenti non funziona al 100%. Infatti uno dei punti con cui mettiamo in chiaro con i brand è proprio di cercare di non fare la marketta squallida, perchè è un qualcosa che non ci piace vedere e di conseguenza neanche fare.”  


Scopri di più sui 2foodfitlovers!

Sito web: https://www.2foodfitlovers.it/

IG: @2foodfitlovers

TikTok: @2foodfitlovers


LEGGI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI


FOLLOW US ON