Scopri la nostra nuova piattaforma Plus!

Intervista al fotografo Alessio Albi

Flu Agency

In questo post ti proponiamo un’intervista al fotografo e influencer Alessio Albi, uno dei nomi di punta del fashion system.

Dopo la laurea in biotecnologie mediche ha capito che la sua era una vocazione e ora si dedicata interamente alla fotografia.

Come è nata la tua passione per la fotografia? Quando è diventata una professione?

Ho scoperto la fotografia abbastanza tardivamente, intorno ai 24 anni, durante il periodo della mia tesi universitaria specialistica in biotecnologie mediche. Degli amici che iniziavano a fotografare per passione mi hanno stimolato a provare per divertimento ed eccomi qui. È diventata una professione nel 2015, quando ho lasciato la mia precedente attività da Biologo Nutrizionista per dedicarmi totalmente alla fotografia.

Cosa ti ispira quando scatti? Sappiamo che hai un gusto e una propensione ai ritratti e allo stile editoriale. Come riesci a coniugarlo con le esigenze di progetti commerciali?

Fotografia e cinematografia dei maestri del passato. I miei preferiti riuscivano a coniugare il proprio stile alle esigenze commerciali, in modo da dare un’impronta autoriale riconoscibile al proprio lavoro.

Come lavori creativamente sui brief dei brand? Credi che oggi i content creator debbano ricoprire un ruolo consulenziale più che meramente esecutivo?

Per me è importante avere una buona libertà creativa. Il brief del brand è sempre ben accetto e importante per capire la direzione da seguire, ma la strada intrapresa e il risultato che ne consegue deve per me dipendere anche molto dalla prospettiva e dalla sensibilità individuali del content creator.

Che rapporto hai con la tua fanbase Instagram?

Mi piace molto confrontarmi con la fanbase e dare consigli ai creator che hanno da poco approcciato il mezzo fotografico.

Quanto è importante oggi la condivisione di contenuti di qualità sui social e sul tuo profilo in particolare? L’autenticità è la chiave per mantenere attenta la tua fanbase?

Presto molta attenzione alla qualità dei contenuti che pubblico. Il mio profilo instagram ha il ruolo attualmente di portfolio fotografico personale, andando a sostituire in tutto e per tutto il sito web. I contenuti in esso veicolati sono quindi sempre strettamente attinenti al mio lavoro di fotografo, che è il motivo principale per il quale credo la fanbase si interessi a me.


LEGGI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI